Ristorante Ai Portici - La nostra cucina

La nostra cucina è prevalentemente tradizionale, regionale italiana e tipica brianzola, non mancano però la pizza e i piatti più leggeri e moderni che ben si sposano con l’arredamento semplice ed informale del locale appena rinnovato.

A pranzo (dal Lunedi al Venerdi) inoltre offriamo il menù a prezzo fisso ed un’ampia lista di piatti unici (si accettano contratti di ristorazioni rivolti ad aziende).

Da quest’anno il ristorante “Ai Portici” dispone anche della pasta di farro brianzolo prodotta dall’azienda agricola Tiziano Cozzaglio.

 

                                

 

Non c’è dubbio che il piatto che ci ha resi più famosi è la "cassoeula" che si è avvalsa anche della tradizione tramandata dalle nostre famiglie.

Oltre alla cassoeula però il ristorante “Ai Portici” offre un’ampia varietà di piatti:

-         Risotto bitto e porcini;

-         Risotto zafferano e taleggio;

-         Risotto alla monzese;

-         Risotto cuore di verza e pancetta;

-         Risotto porri e parmigiano;

-         Risotto bufala e peperone dolce;

-         Risotto capesante e basilico;

-         Risotto gamberi e prezzemolo;

-         Risotto mantecato al baccalà.


Paste fresche della cucina italiana:

-         Orecchiette alle cime di rapa;

-         Rigatoni al sugo di costine;

-         Pizzoccheri;

-         Linguine alla genovese;

-         Ravioli di magro pomodoro fresco e basilico;

-         Ravioli di carne alla bergamasca;

-         Pappardelle al ragù di selvaggina;

-         Maccheroni gratinati alle melanzane;

-         Pici cacio e pepe;

-         Paccheri alle puntarelle.


Zuppe:

-         Pasta e fagioli;

-         Zuppa di porri e patate;

-         Minestrone di verdura;

-         Zuppa di zucca e porcini;

-         Zuppa alla montanara (con trippa);

-         Zuppa di farro;

-         Zuppa di cipolle gratinata;

-         Zuppa di verze e pane nero.


Secondi piatti regionali:

-         Cassoeula;

-         Coda di bue alla vaccinara;

-         Bolliti misti;

-         Tapelucco di Borgomanero;

-         Ossobuco di vitello in gremolata;

-         Baccalà mantecato alla vicentina;

-         Abbacchio al sugo;

-         Lepre in salmì;

-         Brasato di manzo;

-         Rognoncino di vitello trifolato;

-         Fegato alla veneta.


Carni alla griglia: 

la razza più pregiata della quale disponiamo è sicuramente il Black Angus (originario di Aberdeen in Scozia , ma selezionato anche negli U.S.A, in Argentina e in Australia) dal quale ricaviamo fiorentine da 1kg e costate.Oltre al Black Angus trattiamo anche dell’ottima scottona (femmina di bovino superiore ai 15/16 mesi e mai ingravidata) di origine tedesca o polacca, dalla quale tagliamo t-bone steak, costate, filetti e tagliate. Per chi preferisce le carni bianche abbiamo anche costolette, nodini e paillard di vitello da latte.

Ci teniamo a precisare che tutte le nostre carni sono tagliate a coltello e non con sega a nastro.